Panagia Ekatontapiliani

Panagia Ekatontapiliani

Più comunemente conosciuta come “Chiesa delle 100 porte”, rappresenta uno dei simboli di Paros, e una delle Chiese di epoca Bizantina più importanti e meglio preservate di tutta la Grecia. Le ragioni del suo nome sono abbastanza oscure, dal momento che essa non ha alcuna traccia di 100 porte o finestre, a sostegno del suo epiteto. Secondo una teoria, si […]

Il caffè frappé

Il caffè frappé

Caffè dopo pranzo? Perchè non optare per il frappè greco (φραπές)? Si tratta di un caffè freddo shakerato, i cui ingredienti principali sono caffè istantaneo, acqua, zucchero, ghiaccio e latte (facoltativo). Il frappè può avere tre livelli di dolcezza, in base al rapporto tra i suoi ingredienti: – Skètos: senza zucchero – Métrios (medio): 2 parti di caffè, 2 parti […]

La villa dei cactus

Case rivestite di un candido bianco, e infissi azzurri o dai colori pastello: un ordine che sembra regnare sovrano tra le costruzioni disseminate qua e la per le isole Cicladiche. Dietro le caratteristiche tipiche dell’architettura Cicladica, in verità, esiste un regolamento edilizio ben preciso, che concede poche deroghe a chi volesse costruire il suo piccolo paradiso in questa terra. La […]

Immaturi, il viaggio

Immaturi, il viaggio

Oggi parliamo di film!  Molti di voi sapranno che Paros è stata la cornice di un film tutto italiano, uscito nel 2012 con la regia di Paolo Genovese, dal titolo “Immaturi, il viaggio”. Qualche curiosità dal backstage? 👀   È stato proprio sul set che è nata la complicità tra Raoul Bova e Rocio Muñoz Morales.    Paolo Kessisoglu ha rivelato di […]

L'Express Samina

L’Express Samina

Il 26 Settembre del 2000, a largo dell’isola di Paros, affondò la nave traghetto della Express Samina, causando la morte di 80 persone (su un totale di 473 passeggeri e 61 membri dell’equipaggio). Era partita dal Pireo e, alle 22:12 circa, sotto la guida del pilota automatico, entrò in collisione con gli isolotti Portes, due scogli affioranti ben segnalati posti a […]

Antiparos

Antiparos

Di fronte a Paros si trova la piccola Antiparos, raggiungibile quotidianamente grazie a un servizio molto frequente di traghetti, in partenza dal porto di Pounda. Potete portare con voi anche il vostro mezzo (che sia motorino, quad o auto), per poi girare in libertà per le strade dell’isola. Antiparos è meno turistica della sorella maggiore, e -proprio per questo- conserva […]

Lefkes

Lefkes

Λευκός (“Lefkòs”), in greco, significa bianco. Non è, dunque, un caso che così si chiami anche uno dei paesini più caratteristici dell’entroterra pariano: Lefkes, appunto “tutto bianco”. In qualsiasi guida su Paros, Lefkes è indicata come una meta da non perdere per completare il proprio viaggio alla scoperta dell’isola; una di quelle chicche che non potrete fare a meno di […]

Kostos

Kostos

Kostos è un’altra delle tante meraviglie nascoste di quest’isola, quasi sconosciuta al turismo di massa. È un piccolo villaggio sito sulla strada interna che da Parikia conduce a Lefkes, e tra le sue minuscole viuzze si respira un’aria di pace e tranquillità, interrotta solo dalle grida dei bambini che giocano nel parco vicino alla scuola. A Kostos succede che le […]

Il bianco e il blu in Grecia

Il bianco e il blu

Uno dei maggiori segni distintivi dell’architettura nelle Cicladi è rappresentato dalle famose chiesette con le cupole blu. Ma perché questa scelta cromatica? Secondo un’antica credenza Cicladica, si pensava che il blu tenesse lontano il diavolo. Cupole, finestre e porte venivano dipinte di blu, le cui radiazioni cromatiche formavano tutt’intorno una specie di scudo invisibile, capace di tenere lontani gli spiriti […]

Aperitivo... alla greca!

Birretta?

La “56 Isles” è una birra di origine recentissima (prima commercializzazione nel 2016), ed è prodotta interamente a Paros. Il suo nome deriva dalle isole che formano l’arcipelago delle Cicladi, per l’appunto 56. Alla nostra! Στην υγεια μασ! (Stin ia mas)